Back to Question Center
0

NRF: Quasi la metà dei consumatori più giovani prevede di spendere di più durante le vacanze

1 answers:

NRF: Almost Half of Younger Consumers Plan to Spend More During the Holidays

Con la stagione dello shopping natalizio in procinto di colpire il tratto di casa, i giovani adulti potrebbero essere le stelle brillanti. Mentre la maggior parte dei consumatori dice che spenderanno all'incirca come l'anno scorso, un nuovo sondaggio pubblicato oggi dalla National Retail Federation e Prosper Insights & amp;. L'analisi mostra che è più probabile che i giovani tra i 18 e i 24 anni mostrino un aumento delle spese.

"Man mano che Gen Z e Millennials invecchiano, il loro potere d'acquisto aumenta e l'aumento del reddito disponibile è sicuro per essere visto dai rivenditori", ha detto il presidente e CEO di NRF Matthew Shay. "Questo gruppo di consumatori ha dedicato molto tempo alla ricerca di regali per gli amici, la famiglia e se stessi, e sono pronti a buttare giù le loro liste della spesa - a teleprompter. "

Il sondaggio ha rilevato che il 54% dei consumatori prevede di spendere più o meno come lo scorso anno, con il 24% che prevede di spendere di più. Ma tra quelle di età compresa tra i 18 ei 24 anni - che include i membri più anziani della Generazione Z - il 46% afferma che spenderà più dello scorso anno. Il gruppo più vicino era quello di 25-34 anni, con il 39% che prevede di spendere di più.

Abbigliamento e accessori saranno acquistati dal 61% dei consumatori, lo stesso dell'anno scorso, mentre il 59% darà i buoni regalo, in aumento rispetto al 56% dello scorso anno. Libri, musica, film o videogiochi saranno dati del 44%, lo stesso dell'anno scorso, mentre il 41% darà giocattoli, in calo dal 42%. Il numero che dà cibo o caramelle è aumentato del 34% dal 31% e il 29% darà l'elettronica, in calo dal 30%.

"Con un ulteriore fine settimana completo per lo shopping a dicembre, i consumatori avranno tutto il tempo per cercare e completare i loro acquisti per le vacanze, che si tratti di regali per gli altri o di decorazioni per le loro case", ha dichiarato Pam Goodfellow, Prosper Principal Analyst. "Le carte regalo continuano ad essere un'opzione popolare a basso rischio per i donatori di regali, e quest'anno stiamo assistendo a un aumento del cibo a favore. Mentre gli americani cercano di celebrare con ancora più persone speciali nella loro vita, il cibo è un ottimo modo per riunirsi. "

Fuori dal 95% degli americani che fanno shopping per le vacanze quest'anno, l'80% ha intenzione di trascorrere del tempo con la famiglia o gli amici, il 63% ha intenzione di dare o aprire regali e il 50% ha intenzione di fare un pasto speciale o. prelibatezze festive. Inoltre, il 45% ha in programma di decorare le proprie case e il 31% ha in programma di frequentare un servizio religioso.

In una nuova domanda di quest'anno, il sondaggio ha rilevato che il 38% dei consumatori prevede di donare denaro a un'organizzazione benefica oa una causa e il 37% ha intenzione di donare articoli, inclusi pasti per famiglie bisognose. Di quelli che hanno donato, l'80% ha dichiarato che non avrebbe avuto alcun effetto sulla spesa complessiva per le vacanze.

Gli acquirenti delle feste prevedono di acquistare in media quattro carte regalo con un valore medio di $ 45 per carta, il secondo regalo più popolare dopo l'abbigliamento. La spesa per le carte regalo dovrebbe raggiungere $ 27. 6 miliardi, rispetto ai 27 $ dell'anno scorso. 5 miliardi. Le carte regalo più popolari sono quelle per ristoranti (acquistate dal 36% degli acquirenti), grandi magazzini (33%), Visa / Mastercard / American Express (24%), caffetterie (21%) e intrattenimento (18%).

Le carte di credito sono la forma di pagamento più popolare quest'anno, utilizzata dal 40% degli acquirenti, rispetto al 39% dello scorso anno. Questo è legato alle carte di debito, che saranno utilizzate anche del 40%, come l'anno scorso;. Il 18% prevede di pagare in contanti e il 2% utilizzerà assegni. Dei metodi di pagamento emergenti, PayPal verrà utilizzato del 36%, Apple Pay del 7%, Samsung Pay e Google Wallet del 4% ciascuno e Venmo del 3%.

Il sondaggio, che ha chiesto a 7.439 consumatori di piani di acquisto per le vacanze, è stato condotto dal 31 ottobre al 7 novembre e presenta un margine di errore di più o meno 1. 2 punti percentuali.

April 5, 2018